Eventi - Be green, be free

by Chiara
Posted on Febbraio 07, 2015
Visite: 6074

Be green, be free.

Be green be free

 

Sin dal primo giorno di attività di Spinno, e sono quasi tre anni, il nostro scopo è quello di darvi il meglio, sempre, anche e soprattutto con la vostra collaborazione.

Il nostro scopo è da sempre quello di nutrirvi al meglio con il migliore rapporto qualità-prezzo e nel massimo del rispetto dell’ambiente.

Il nostro menu cambia ogni giorno perché rispettiamo la stagionalità dei prodotti della terra.
Utilizziamo delle tovagliette lavabili e riutilizzabili per non produrre rifiuti dalle tovagliette monouso.
Incentiviamo con degli sconti chi posa l’auto e viene in bicicletta.
Ai tavoli serviamo le caraffe di vetro con acqua depurata in modo da non creare rifiuti di plastica dalle bottiglie di minerale.
Usiamo il più possibile sacchetti di carta per gli asporti.
Per i banchetti e i catering utilizziamo stoviglie e piatti compostabili.
Differenziamo i rifiuti per agevolarne il riciclo.
Facciamo una produzione per il consumo quotidiano, per evitare gli sprechi e gli avanzi.
Sin dall’apertura abbiamo provato ad utilizzare materiali e contenitori riciclabili per i piatti da asporto.

Da oggi vogliamo fare di più, ma abbiamo bisogno della vostra collaborazione.

Abbiamo calcolato che mediamente in un anno produciamo circa 130 kg di rifiuti derivanti dai contenitori per l’asporto.
Abbiamo deciso per il bene di tutti che non vogliamo più produrne e per questo motivo vi chiediamo da oggi di portare i contenitori lavabili per l’asporto da casa.
È un piccolo impegno che vi chiediamo per abbattere il peso dei rifiuti che incombe sull’ambiente.
Nel primo periodo, giusto il tempo di raggiungere tutta la nostra clientela, avremo disponibili in vendita dei contenitori lavabili, per chi ne fosse sprovvisto.
Riteniamo che con l’impegno di tutti, i rifiuti possano essere ridotti in maniera drastica e che ognuno di noi possa dare il proprio contributo per inquinare meno.

Ancora una volta chiediamo la vostra collaborazione per una buona causa.

Ci state?

 

Back to top
Web Analytics